Applicazioni
Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider
Applicazioni
Sedi di due noti istituti di credito

SLIDESHOW

Il progetto per la sede di Locri prevedeva il ripristino delle pareti esterne (vedi foto) in cui è stato adoperato “Gigatherm E” e quello del tetto rivestito da una guaina bituminosa aderente al supporto, recante numerose fessurazioni larghe fino ad un millimetro. Il problema è stato risolto con tre passate di “Gigatherm C” di cui l’ultima colorata ottenendo la completa impermeabilizzazione e la protezione della guaina dalle escursioni termiche.
Le caratteristiche del prodotto sono tali da consentire una significativa riduzione dei costi di condizionamento.

La sede di Reggio Calabria è stata ripristinata nelle superfici esterne con “Gigatherm E”e nel tetto con due strati di “Gigatherm E” ed uno strato di “Gigatherm C”. Nel tetto era presente un pavimento fratturato e non impermeabile. Il progetto originario prevedeva il rivestimento del vecchio pavimento e la successiva messa in opera di un pavimento nuovo; invece sono stati due strati bianchi di “Gigatherm E” che hanno consentito di riparare totalmente il vecchio pavimento ed uno strato colorato che lo rende simile ad uno nuovo.


Sistemi Fotovoltaici

SLIDESHOW

La tecnologia attualmente disponibile più performante per l’impiego su coperture con criteri di integrazione architettonica risulta essere quella dei laminati flessibili in silicio amorfo a film sottile. Innanzitutto l’assenza di vetro rende i moduli estremamente leggeri e flessibili, così da essere applicabili su qualunque struttura di supporto ed anche su superfici curve. Il modulo è composto di celle fotovoltaiche di bassissimo spessore (circa un micron) incapsulate in un polimero ad alta trasparenza e resistente ai raggi UV e agli agenti atmosferici, che assicura grande durabilità nel tempo. Le falde che compongono un tetto non permettono quasi mai una esposizione dei moduli ottimale sia per orientazione rispetto al sud (azimut) che per inclinazione (tilt). La tecnologia Tripla Giunzione garantisce viceversa produzione di energia anche quando le celle non godono di una esposizione e/o irraggiamento ottimali. Ciascuna cella infatti è costituita dalla giunzione di tre sottocelle sovrapposte: ciascuna assorbe una porzione dello spettro solare. La sottocella inferiore assorbe la luce rossa, l’intermedia la luce gialla e verde e la superiore la luce blu. Questa suddivisione dello spettro luminoso, ed in particolare la capacità di captare la luce blu, determina un incremento della efficienza, in modo particolare a bassi livelli di irraggiamento e con luce diffusa. Inoltre i diodi di bypass connettono in parallelo ogni singola cella, permettendo ai moduli di produrre elettricità anche in condizioni di parziale ombreggiamento.
I laminati flessibili in silicio amorfo a film sottile possono essere utilizzati in abbinamento a lamiere grecate in cui Gigatherm E interviene come isolante e come interfaccia fra lamiera e pannello. Ciò consente di raddoppiare l’incentivazione consentita dal decreto sul Quarto Conto Energia.
 
Tutti i diritti risrvati copyright Giga Technical Service S.r.l. 2017
P.IVA 07011900631